Compensazione Fiscale

Il contributo spettante non avverrà mediante bonifico bancario; l’importo dell’agevolazione è compensabile a livello fiscale e verrà comunicato al beneficiario e all’Agenzia delle Entrate, con la quale è stata stipulata un’apposita convenzione; l’impresa potrà così utilizzare l’incentivo in sede di versamento di qualsiasi imposta ad essa riferita attraverso l’F24 telematico.

Tipologia di spese agevolabili (e priorità):

  • investimenti fissi per spese fino ad € 300.000,00 (escluse le priorità nuove iniziative, reti d’imprese e innovazione aziendale)
  • ricerca per spese fino ad € 100.000,00
  • aiuti all’internazionalizzazione per fiere individuali, azioni di commercializzazione di sistema tramite consorzi e cooperative, missioni all’estero ed incoming
  • servizi alle imprese per certificazioni e per talune consulenze
  • allacciamenti alla banda ultra-larga
  • domande vanno presentate ai Confidi dal 1° gennaio al 30 giugno di ogni anno
  • Contributi in compensazione di imposta per le flotte aziendali, la riqualificazione elettrica dei veicoli ed i sistemi di ricarica. Presentazione delle domande ai Confidi entro il 31 ottobre 2018. Approfondisci sul sito APIAE
  • aiuti per la collaborazione scuole imprese apprendistato in pratica svolto nell’anno solare precedente alla data della presentazione della domanda
  • aiuti per reinvestimento degli utili

Hai bisogno di approfondimenti?

Scrivi ora e incontriamoci. Ti racconteremo le storie
delle imprese che hanno scelto di crescere e affidarsi ai nostri servizi.

Inserisci il seguente testo nella casella sottostante:captcha


Hai bisogno di approfondimenti?

Scrivi ora e incontriamoci. Ti racconteremo le storie
delle imprese che hanno scelto di crescere e affidarsi ai nostri servizi.

Inserisci il seguente testo nella casella sottostante:captcha